Cosa sono i brufoli?

brufoli si manifestano come delle piccole bolle che possono avere una punta giallastra. Sul viso tendono a formarsi nella zona T, mento, naso e fronte, dove la pelle secerne una quantità di sebo maggiore. Trattandosi di una malattia della pelle che si presenta soprattutto tra i giovani, diventa indispensabile capire cosa sono, perché si formano in maniera corretta per evitare comportamenti che potrebbe poi lasciare sul volto segni indelebili.

Per definire la corretta causa dei brufoli, è sempre consigliato rivolgersi ad un dermatologo. La comparsa dei brufoli si genera dai 12-13 anni in su, e le cause sono sostanzialmente due: una pelle eccessivamente grassa o uno squilibrio ormonale.

Le cause

La nostra pelle, come normale funzionalità produce sebo, seppur sul viso e sul torace si ha una produzione maggiore, questa sostanza serve anche a proteggere la pelle stessa. Il brufolo si genere quando la ghiandola sebacea non riesce a far fuoriuscire le sostanze grasse a causa di batteri o polvere, allora la pelle s’infiamma e si forma il brufolo. In questo modo si genera l’acne. In alcune persone rappresenta un fenomeno patologico: la difficoltà delle cellule a espellere il sebo e occorre intervenire non appena si nota il formarsi di un numero consistente di brufoli.

Il brufolo rappresenta il primo stadio mentre le pustole l’ultimo, e ci si riferisce alla situazione nella quale i germi aggrediscono la stessa ghiandola sebacea. Le persone che mostrano una pelle lucida tendono con maggiore facilità ad essere soggette ai brufoli, la produzione eccessiva del sebo è favorita dalla nostra pelle per cercare di difenderla ma alterando il ph i batteri s’insidiano con maggiore facilità.

I problemi ormonali possono manifestarsi non solo in età adolescenziale ma anche adulta. Il problema ormonale adolescenziale deve essere seguito per mezzo di esami specifici che consentano di dare una cura medica per risolvere il problema. Nel caso in cui la presenza si verifichi anche in età adulta, i fattori ai quali si associa l’insorgenza dei brufoli, sono prevalentemente l’inquinamento e lo stress.

brufoli possono localizzarli in un numero contenuto oppure essere presenti sull’intero volto. Non occorre mai spaventarsi o procedere con metodi consigliati dagli amici ma affrontare seriamente il problema altrimenti si rischia solo di aggravare maggiormente lo stato di salute della pelle. Per gli uomini la presenza di brufoli è senz’altro più fastidiosa rispetto alle donne, specie se si formano nella zona della barba, poiché diventa difficile e doloroso anche radersi. I brufoli crescono tra i peli della barba e spesso tendono a sanguinare quando si usa la lametta. Per le donne invece, seppur rappresenti un problema estetico, non è altrettanto problematico come per i ragazzi. Molto spesso si dice che i brufoli vengono mangiando cioccolata o insaccati, in realtà un’alimentazione squilibrata potrebbe alterare il livello di sebo nei soggetti che hanno già una predisposizione a una pelle impura, ma per definirne con certezza le cause, occorre rivolgersi a un medico.

Prodotti per eliminare i brufoli

I brufoli, essendo un problema abbastanza diffuso tra i giovani, il mercato della cosmetica e non solo, mette a disposizione una serie di prodotti che promettono di ‘eliminarli’. Il primo consiglio da seguire è certamente quello di far valutare la propria situazione a uno specialista, che individuando la causa, potrà consigliare i prodotti, sia creme a uso locale ma anche farmaci da assumere, per poterlo risolvere.

Nelle profumerie c’è sempre uno spazio dedicato alla pelle impura o grassa. Si tratta di una linea di prodotti che comprende essenzialmente: detergente viso, una lozione astringente e purificante, una crema anti lucidità, stick anti imperfezioni. Il detergente viso serve per azione quotidiana di pulizia, solitamente contiene sostanze purificanti per preparare la pelle al successivo trattamento. La lozione permette un’azione astringente sui pori dilatati, la crema idrata senza ungere. Sui brufoli stessi si può applicare una piccola quantità di sostanza dello stick anti imperfezione, permette di asciugare il brufolo in un paio di giorni. Sono diverse le case cosmetiche che realizzano delle linee specifiche per questo tipo di pelle, ognuna, ovviamente usa delle sostanze diverse, per rendersene conto basta leggere sul retro delle confezioni gli ingredienti in esse contenute.

Anche in erboristeria è possibile acquistare saponi, detergenti e creme per la pelle che presenta brufoli: saponette allo zolfo per la detersione, crema al limone per effetto astringente, maschere purificanti all’argilla. Lo scrub è un prodotto esfoliante molto utile, deve essere usato una volta a settimana e permette anche di eliminare le cellule morte. Questi trattamenti per pelli grasse e con brufoli sono eseguiti anche presso i centri estetici. Ovviamente non tutte le pelli grasse sono uguali ecco perché, prima di orientarsi sull’acquisto di prodotti così specifici, è necessario capire il proprio tipo di pelle. La pelle grassa potrebbe essere anche molto delicata e magari sensibilizzata dall’uso di prodotti scorretti, sostanze troppo aggressive che servono ad eliminare l’eccesso di sebo, finirebbero per danneggiarla. Applicando dei prodotti per pelle con brufoli, se ci si accorge di non ottenere nessun miglioramento oppure si nota una secchezza eccessiva della pelle, evitare di cambiare linea orientandosi su altri prodotti, ma affidarsi a un dermatologo.

Se i brufoli sono uno o due possono essere trattati anche da soli, ma se il problema è molto serio evitare di usare prodotti che non sono stati consigliati da uno specialista. La soluzione potrebbe arrivare anche dopo diversi mesi dall’uso di prodotti specifici consigliati dal medico, si tratta di una terapia molto lunga che richiede molta pazienza e soprattutto occorre seguire le indicazioni fornite. Intervenire in maniera corretta su un viso con pochi brufoli potrebbe essere molto utile per evitare che la situazione diventi molto più grave.

Spesso la pubblicità di questi prodotti promette risultati miracolosi, e chi è alla ricerca di una soluzione dei suoi brufoli si precipita ad acquistarlo, ma non sempre è così. Affidarsi a delle persone qualificate ne va della salute della nostra pelle.